Evento

Incontro con Giacomo Campiotti: da “Corsa di primavera” a “Braccialetti rossi”
24
Mar
2017

Incontro con Giacomo Campiotti: da “Corsa di primavera” a “Braccialetti rossi”

  • Indirizzo:via Acquadro, 32
  • Luogo:Cinema Castellani - Azzate (VA)
  • Orario:Dalle 21:00
  • Ingresso libero

Aggiungiti all’evento su Facebook
 

Evento inaugurale del Festival del Racconto 2017

Il popolare regista varesino si racconta, dagli esordi cinematografici fino all’odierna serie tv Braccialetti rossi, grande successo giunto alla terza stagione (tratto dall’omonimo libro autobiografico edito da Salani dello scrittore spagnolo Albert Espinosa, in cui l’autore narra la sua guarigione dopo dieci anni di cancro): un ospedale speciale nascosto tra gli ulivi pugliesi, dove ragazzi affetti da gravi malattie vivono la degenza con la forza e l’energia, capaci di costruire una rete di supporto, per aiutarsi a vicenda e continuare a lottare. L’amore e l’amicizia rendono questo difficile momento un’occasione per vivere ogni istante pienamente.

Presenta Andrea Bellavita.
Intervengono Tony e Nina, attori della fiction.
Davide non sarà presente per un impedimento dell’ultimo momento.

Con la collaborazione di Filmstudio90 e Cinequanon e con la condivisione di Ail, Avo, Caos, Lilt, Comitato Maria Letizia Verga, Fondazione Giacomo Ascoli, Varese per l’oncologia, Andos, VareseConTe.
 

Protagonisti

Giacomo Campiotti
Giacomo Campiotti, sceneggiatore e regista della pluripremiata serie RAI Braccialetti rossi, finalista all’EMY Awards. È stato aiuto regista di Mario Monicelli (Il Marchese del Grillo, Speriamo che sia femmina, I Picari). Dopo aver girato una serie di corti prodotti da Ermanno Olmi, nel 1989 esordisce con il suo primo lungometraggio, Corsa di primavera, presentato a Venezia, che vince tra gli altri il Festival di Giffoni come miglior film. Il suo secondo film, Come due coccodrilli, con Giancarlo Giannini, Valeria Golino e Fabrizio Bentivoglio, viene candidato come miglior film straniero ai Golden Globes e ottiene molti altri riconoscimenti internazionali. È il regista di Bianca come il latte, rossa come il sangue, tratto dall’omonimo bestseller di Alessandro D’Avenia e di Mai più come prima. Giacomo lavora anche per la televisione in importanti serie italiane e internazionali, tra cui Zhivago, la serie inglese con Keira Knightely e Sam Neil, e Mary of Nazareth. In Italia ha realizzato diversi film di grande successo tra cui: Preferisco il Paradiso con Gigi Proietti, Giuseppe Moscati, L’Amore che guarisce con Beppe Fiorello, Non è mai tropo tardi con Claudio Santamaria, Bakhita con Stefania Rocca. Questi film, campioni di ascolto, hanno vinto numerosi premi nazionali e internazionali e sono stati inoltre venduti in molti paesi del mondo.
 
Andrea Bellavita
Andrea Bellavita, laureato in Lettere Moderne presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, collabora con l’Osservatorio sulla Comunicazione della medesima università. Dal 2005 al 2008 è stato docente di Teoria e tecnica del sistema radiotelevisivo presso l’Università di Trento e dal 2007 al 2008 docente di Linguaggi e strumenti della comunicazione presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, per la quale in precedenza aveva insegnato Storia della radio e della televisione e Semiotica. Relatore a convegni e seminari su cinema e comunicazione, ha pubblicato articoli specialistici e i saggi Schermi perturbanti. Per un’applicazione del concetto di Unheimlich all’enunciazione filmica (Vita & Pensiero, 2005), Kim Ki-duk (Il Castoro, 2006), Luchino Visconti (Ente dello Spettacolo, 2006), Semiotica dei Media, con R. Eugeni (Carocci, 2007).

  

 
Pio Luigi Piscicelli
Tony (Pio Luigi Piscicelli), Boscoreale (NA), 1999. Frequenta il liceo linguistico. Nel tempo libero ama suonare il pianoforte e disegnare.

  

 
Denise Tantucci
Nina (Denise Tantucci), Fano (PU), 1997. Vive a Milano, dopo gli studi di teatro inizia la sua carriera di attrice, oltre ad essere appassionata di musica e ad aver pubblicato un libro di poesie.

  

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
MENU PRINCIPALE
×