Evento

Acqua e grandi imprese
09
Ott
2020

Acqua e grandi imprese

  • Indirizzo:Piazza Litta, 2
  • Luogo:Centro Congressi Ville Ponti - Sala Napoleonica, Varese
  • Orario:Dalle 20:30
L’evento è realizzato in osservanza delle disposizioni di sicurezza sanitaria. Ingresso solo su prenotazione tramite l’apposito pulsante qui sopra.

 

Programma

In sintonia con la traccia “Acqua” del Premio Chiara Giovani 2020, viaggeremo dalla superficie alle profondità degli abissi, fino alle corsie delle piscine: storia, emozioni, mistero dell’acqua, teatro di sfide contro sé stessi e contro altri, nel racconto di quattro sportivi d’alto livello. Questo incontro sarà utile a tanti che ancora ignorano o sminuiscono le prestazioni degli atleti paralimpici.

Intervengono Umberto Pelizzari, Simone Barlaam, Daniele Cassioli, Federico Morlacchi. Conduce Roberto Bof.

In collaborazione con POLHA Varese.
 

Protagonisti

Umberto Pelizzari
Umberto Pelizzari, Busto Arsizio 1965. Nel 1990 stabilisce il suo primo record mondiale di apnea. Chiuderà la carriera agonistica nel 2001 dopo aver stabilito 16 record mondiali in tutte le specialità dell’apnea profonda. È il primo uomo a superare il muro degli 80 metri in assetto costante, 130 metri nel variabile e 150 metri in assetto variabile no limits. Laureato in Scienze dell’Informazione, è impegnato come giornalista e reporter televisivo per divulgazione scientifica e sull’ambiente marino. Ha creato la scuola Apnea Academy per la didattica e la ricerca dell’apnea subacquea a livello mondiale. Nel 2010 nominato dal Ministero degli Interni quale componente del corpo docenti dei corsi per sommozzatori dei Vigili del Fuoco. È docente in diversi istituti specializzati in Medicina Subacquea ed Iperbarica.

   

 
Simone Barlaam
Simone Barlaam, Milano 2000. Nuotatore, 7 volte campione del mondo, 4 volte campione europeo. Nasce con una coxa vara e una ipoplasia congenita del femore destro. Nel 2014 si avvicina allo sport paralimpico e partecipa ai Campionati Italiani di Paratriathlon FITRI, dove conquista il bronzo. Passa al nuoto paralimpico, tesserandosi con la Polha Varese e inizia ad allenarsi con Federico Morlacchi e altri nuotatori paralimpici seguiti dall’allenatore nazionale FINP Massimiliano Tosin. Vincitore di 10 ori e 2 argenti nei Campionati Italiani Giovanili FINP, 1 oro, 6 argenti e 2 bronzi nei Campionati Italiani Assoluti FINP. Debutta in Nazionale nel 2017 ai Mondiali di Mexico City, dove conquista 4 medaglie. Al Settecolli di Roma 2020 ha conquistato 3 record mondiali nei 50 dorso, nei 100 stile e nei 50 farfalla.

 

 
Daniele Cassioli
Daniele Cassioli, Roma 1986, vive a Gallarate. Cieco dalla nascita, sciatore nautico e fisioterapista. Ha conquistato 25 titoli mondiali, 25 titoli europei e 39 titoli italiani. Detiene il record del mondo nella specialità del salto, nelle figure e nello slalom. Per tre volte eletto atleta mondiale dell’anno dall’International Waterski & Wakeboard Federation, categoria disabili. Collabora con il CONI presso l’Istituto di Medicina e Scienza dello Sport a Roma. Nel 2018, il suo primo romanzo autobiografico Il Vento Contro edito da De Agostini. Nel 2019 fonda Real Eyes Sport Asd, un’associazione sportiva dilettantistica il cui obbiettivo è quello di promuovere attività sportive soprattutto per persone con disabilità visiva. Presidente onorario della Fondazione Piramis onlus.

   

 
Federico Morlacchi
Federico Morlacchi, Luino,1993. Nato con un’ipoplasia del femore sinistro, sin da giovanissimo legato all’acqua, già a 8 anni gareggiava con la Polha Varese, con cui riuscirà a vincere per ben due volte di fila il titolo di campioni d’Italia nel 2018 e nel 2019. In nazionale dal 2008, ha partecipato a 5 campionati europei, 5 campionati mondiali e 2 paralimpiadi, vincendo complessivamente più di 50 medaglie internazionali (di cui 7 alle paralimpiadi) e laureandosi campione paralimpico nei 200 misti a Rio de Janeiro. Cavaliere e Commendatore della Repubblica Italiana, detiene il record del mondo nei 100 metri farfalla e il record europeo nei 400 stile. La sua autobiografia Nato per l’acqua lo ha portato nelle scuole d’Italia per incontrare ragazzi e bambini per dimostrare loro come le difficoltà e i problemi possano essere trasformati in punti di forza.

 

 
Roberto Bof
Roberto Bof, giornalista sportivo varesino, da sempre vicino al mondo degli atleti con disabilità. Con il giornalista Sergio Gianoli e l’ex corridore professionista Stefano Zanini è il fondatore dell’Associazione di Promozione Sociale SESTERO Onlus.

  

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •