Evento

Mauro Novelli presenta “Nel golfo irrequieto. La narrativa di Piero Chiara”
08
Nov
2020

Mauro Novelli presenta “Nel golfo irrequieto. La narrativa di Piero Chiara”

  • Indirizzo:Viale Dante Alighieri, 5
  • Luogo:Palazzo Verbania, Luino (VA)
  • Orario:Dalle 16:30
L’evento sarà realizzato in osservanza delle disposizioni di sicurezza sanitaria. Torna prossimamente su queste pagine per tutte le informazioni.

 

Programma

Il prof. Mauro Novelli presenta un nuovo saggio chiariano, edito dalla Fondazione Mondadori.

Ancora non si è spenta l’eco degli strepitosi successi che dal Piatto piange in poi hanno trasformato un oscuro ex cancelliere, nato sulle rive del Lago Maggiore, in un autore di punta della Mondadori; ma è giunto il tempo di allestire un bilancio dell’opera narrativa di Piero Chiara. È ciò che offrono gli studi raccolti in questo volume. Chiara è uno di quei rari scrittori che cercano le proprie perle nella polvere della strada. Guarda ai casi della borghesia di provincia con ironia e curiosità, senza scivolare nel populismo, nell’idillio o nel disprezzo. La sua irrequieta, travolgente Luino ha tanto da insegnare a un’epoca in cui dilaga la nostalgia verso le piccole patrie perdute.

Interviene Alberto Brambilla.
 

Protagonisti

Mauro Novelli
Mauro Novelli insegna Letteratura italiana contemporanea all’Università Statale di Milano, dove coordina il Master in Editoria. È autore di saggi e volumi di ambito otto-novecentesco, quali Divora il tuo cuore, Milano (il Saggiatore), dedicato a Carlo Porta, e La finestra di Leopardi (Feltrinelli), viaggio sentimentale nelle case degli scrittori italiani. Fa parte del Consiglio Direttivo del Centro Nazionale Studi Manzoniani e della Commissione scientifica dell’Archivio Prezzolini di Lugano. Per i Meridiani Mondadori ha curato le Storie di Montalbano di Andrea Camilleri e le Opere di Piero Chiara.

 

 
Alberto Brambilla
Alberto Brambilla, ha lavorato in diverse università italiane e straniere. Attualmente è membro dell’unità di ricerca ELCI della Sorbona di Parigi e fa parte della Commissione per l’Edizione Nazionale delle Opere di Carducci. Si occupa principalmente di storia della cultura e della letteratura italiana otto-novecentesca.

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •