Evento

La bellezza del vivere, passioni di Piero Chiara
25
Set
2021
31
Dic
2021

La bellezza del vivere, passioni di Piero Chiara

  • Indirizzo:via Cola di Rienzo 42
  • Luogo:Castello di Masnago, Varese
La mostra è realizzata in osservanza delle disposizioni di sicurezza sanitaria: è obbligatorio essere muniti di greenpass. Per gli eventi è consigliata la prenotazione.
Leggi e scarica la brochure (PDF)

 

Mostra documentaria originale e inedita

a cura di Mauro Novelli, Serena Contini, Francesca Boldrini

Dal 25 settembre al 31 dicembre 2021.

Un viaggio tra le passioni che Piero Chiara coltivò per una vita e traspose nelle sue pagine più significative: il gioco (ossia carte e biliardo), il cibo (la passione per l’enogastronomia) e i viaggi (per lavoro, svago o necessità). Il tutto in un percorso tra cimeli, fotografie, documenti inediti e contributi audiovisivi, più un calendario di eventi dedicati.

In occasione dell’inaugurazione, sabato 25 settembre ore 16.30 i curatori incontreranno il pubblico alla Sala degli Svaghi – PRENOTA UN POSTO.

La mostra sarà visitabile negli orari d’apertura del Castello (sito ufficiale), ore 10.00-12.30 e 14.00-18.00, lunedì chiuso.
 

Le ragioni di una mostra

Se c’è uno scrittore che ha saputo legare il proprio nome a un territorio, a un tempo, a uno stile di vita, questo scrittore è Piero Chiara. A trent’anni e più dalla morte l’eco dei suoi successi non accenna a spegnersi, i suoi libri vengono regolarmente ristampati, il suo spirito continua ad aleggiare imperterrito e sornione sui caffè di provincia, sui tappeti verdi dei biliardi, sulle vele bianche che sfilano sul lago in lontananza. Nessuno come Chiara ha saputo cogliere il sale della vita di provincia, le scintille che all’improvviso accendono una giornata, gli aromi di un ricordo pungente recati dal vento, insomma quei dettagli che rendono preziosa, originale, inimitabile anche l’esistenza più modesta. Per tutto ciò l’Associazione Amici di Piero Chiara, che da decenni tiene viva la memoria dello scrittore, gli rende omaggio con una mostra dedicata alle passioni che illuminarono la sua esistenza. (Mauro Novelli)
 

I curatori

Francesca Boldrini Cattaneo
Francesca Boldrini, ha insegnato e si è impegnata nel mondo delle associazioni culturali e del volontariato, ha realizzato ricerche storiche rivolgendosi particolarmente alla Linea Cadorna, alla Resistenza nel Varesotto e alla cultura popolare in Valcuvia. Si è occupata della produzione letteraria dello scrittore Piero Chiara. Su questi temi ha contribuito alla stesura testi monografici in numerosi volumi. Collabora con giornali locali e riviste letterarie.

 
Serena Contini
Serena Contini, laureata in Lettere Moderne all’Università degli Studi di Milano, è la coordinatrice del museo civico varesino di Villa Mirabello: ha ricostruito la storia degli antichi proprietari della lussuosa dimora che rivaleggia con Palazzo Estense. Lavora dal 2008 presso il Comune di Varese presso la sede di Villa Mirabello come Responsabile dell’Ufficio Ricerca e valorizzazione del patrimonio culturale e museale. È responsabile anche degli Archivi letterari, che si sono implementati con il suo apporto ottenendo donazioni per il Comune di Varese da parte degli eredi di letterati. Ha svolto la sua attività professionale per anni come consulente culturale presso enti pubblici quali Regione Lombardia, Provincia di Varese, Comune di Varese e Comunità Montana della Valcuvia. Ha organizzato molte mostre sul territorio della provincia di Varese e non solo, oltre ad aver partecipato a numerose conferenze.

 
Mauro Novelli
Mauro Novelli insegna Letteratura italiana contemporanea all’Università Statale di Milano, dove coordina il Master in Editoria. È autore di saggi e volumi di ambito otto-novecentesco, quali Divora il tuo cuore, Milano (il Saggiatore), dedicato a Carlo Porta, e La finestra di Leopardi (Feltrinelli), viaggio sentimentale nelle case degli scrittori italiani. Fa parte del Consiglio Direttivo del Centro Nazionale Studi Manzoniani e della Commissione scientifica dell’Archivio Prezzolini di Lugano. Per i Meridiani Mondadori ha curato le Storie di Montalbano di Andrea Camilleri e le Opere di Piero Chiara.

 

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •