News

Trent’anni di noi: al via il Premio Chiara 2018

Trent’anni di noi: al via il Premio Chiara 2018

Staff

23 febbraio 2018

Nessun commento

Con la conferenza stampa tenuta oggi dagli Amici di Piero Chiara presso la Villa Recalcati di Varese, alla presenza di giornalisti e rappresentanti dei soggetti pubblici e privati sostenitori dell’associazione, ha ufficialmente preso il via la XXX edizione del Premio Chiara. Eccovi di seguito il riassunto di quanto comunicato.
 

Presentazione bandi di concorso

Il premio principale, come di consueto, è riservato a raccolte di racconti edite in Italia o in Svizzera italiana tra il 1° maggio 2017 ed il 30 aprile 2018. Gli autori e le case editrici interessate a partecipare dovranno far pervenire presso la segreteria del Premio 13 copie del libro concorrente entro la primavera (la data di termine effettivo verrà resa nota successivamente). Spetterà quindi alla Giuria letteraria scegliere la terna finalista che verrà inviata ai 150 membri della Giuria dei Lettori, cui è affidata l’elezione del vincitore.

Nuova edizione anche per il Premio Chiara Giovani, riservato a ragazzi dai 15 ai 25 anni, chiamati a scrivere un racconto breve, originale e inedito, compreso tra le 4.500 e le 7.500 battute, sulla traccia “La mia frontiera”. Il termine di consegna dei racconti presso la segreteria del Premio è fissato al 24 aprile 2017. Anche in questo caso sarà una Giuria tecnica a scegliere i racconti finalisti, che saranno pubblicati in un volumetto edito dagli Amici di Piero Chiara. Tale volume verrà inviato ai 150 membri della Giuria dei Lettori, che eleggeranno il vincitore e i sette premiati.

Per gli aspiranti scrittori dai 25 anni in su c’è invece il Premio Chiara Inediti, che premierà una raccolta di almeno 3 racconti inediti, per un totale di circa 160.000 battute. I manoscritti devono arrivare in segreteria entro il 9 aprile 2018: il vincitore (la cui opera sarà pubblicata presso Pietro Macchione Editore) sarà selezionato da un’apposita Giuria.

Per gli appassionati di fotografia prosegue inoltre il Premio Riccardo Prina “un racconto fotografico” che richiede una sequenza fotografica originale e inedita che abbia in sé un’idea di narrazione. Rispetto allo scorso anno il limite minimo degli scatti è fissato a 3, il massimo a 6: l’opera finita dovrà inoltre essere contenuta nello spazio massimo di 1 metro lineare. Partecipazione riservata a fotografi dai 18 ai 40 anni. L’opera deve pervenire con la documentazione richiesta esclusivamente via email entro il 21 maggio 2018 all’indirizzo premioprina@gmail.com. Vincitori e menzionati saranno selezionati da un’apposita Giuria e dagli Amici di Riccardo Prina.

Grande novità di questa XXX edizione è tuttavia il Concorso di Videomaking dedicato al tema “Piero Chiara. La provincia specchio del mondo”, a partire dal quale i concorrenti dovranno realizzare un breve video originale della durata massima di 5 minuti con tecnica a piacere e inviarlo con la documentazione richiesta all’indirizzo contest.pierochiara@gmail.com. I vincitori saranno selezionati da un’apposita Giuria.

I materiali per la partecipazione ai premi (escluso il Premio Prina e il Concorso di Videomaking) devono pervenire al seguente indirizzo:

Associazione Amici di Piero Chiara – viale Belforte 45, 21100 Varese

Per chi volesse consegnarli personalmente, gli orari d’apertura dell’ufficio sono i seguenti

dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 14.00.

 

Anticipazioni e novità

  • Rispetto al 2017, cresce il montepremi del Premio Chiara: come l’anno passato tutte e tre le opere finaliste alla XXX edizione saranno premiate con mille euro ciascuna, ma vincitore riceverà un bonus di tremila euro.
  • Si segnalano alcune variazioni nelle giurie tecniche: in quella del Premio Chiara Editi entra la scrittrice Francesca Manfredi, mentre in quella del Premio Chiara Inediti Adelia Brigo e Elisa Polveroni sostituiscono Michele Mancino e Diego Pisati. Cambia anche la giuria del Premio Chiara Giovani, ove escono Angelo Dettori, Massimo Gezzi e Paolo Giorgetti, sostituiti da Michele Airoldi, Mattia Bertoldi, Karin Motta e Aurelio Sargenti. Novità toccano anche la giuria del Premio Riccardo Prina, ove agli uscenti Giorgio Fontana, Filippo Maggia e Sabrina Raffaghello subentrano Edoardo Bonaspetti, Carla De Albertis e Denise Sardo. In definizione è poi la giuria del Concorso di Videomaking. Da ultimo, resta invariata la formula di selezione della giuria dei lettori.
  •  

    Eventi in programmazione e in lavorazione

    Qualche anticipazione dal nostro calendario 2018:

    • Domenica 11 marzo ore 17.30 saremo all’Aula Magna delle Scuole elementari di Grono (CH), in via Cantonale, per una conferenza sui Trent’anni del Premio Chiara, con intervento della direttrice Bambi Lazzati, dell’italianista e studiosa di Piero Chiara Tania Giudicetti Lovaldi e della plurifinalista al Premio Chiara Giovani Glenda Giussani.
    • Sabato 5 maggio ore 18.00 al Museo Maga di Gallarate (VA), via Egidio de Magri 1, inauguriamo la mostra fotografica connessa al Premio Riccardo Prina 2017: quest’anno esporranno i loro lavori le giovani menzionate Irene Fassini (Milano, 1987) e Fabiana Sala (Grantola-VA, 1988). Due racconti fotografici che indagano temi contemporanei tramite percorsi di ricerca molto personali, articolati con quei linguaggi espressivi dal carattere identitario che hanno contraddistinto i lavori della autrici. La mostra è a cura di Denise Sardo con prefazione di Emma Zanella e sarà visitabile sino al 10 giugno negli orari da martedì a venerdì dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18.30, sabato e domenica dalle 11.00 alle 19.00.
    • Domenica 13 maggio ore 17.30 saremo alla Fiera di San Pancrazio di Vedano Olona (VA) per un Incontro con gli scrittori del Premio Chiara Giovani: saranno con noi Chiara Andreatta, Mattia De Rinaldis, Glenda Giussani, Giulio Grisotto, Camilla Manara, Beatrice Paris, con la conduzione di Walter Cortellari e Bambi Lazzati.
    • Martedì 15 maggio ore 10.00-12.30 e 14.00-16.00 presso la Biblioteca Cantonale di Lugano (CH), viale Cattaneo 6, presenteremo il Seminario di Scrittura “Scrivere tra favola e realtà”, a cura e con Guido Conti, con la presentazione di Luca Saltini (*)
    • Sabato 13 ottobre ore 15.30-17.30 alla Villa Recalcati di Varese, Piazza Libertà 1, avrà luogo il Seminario di Poesia “La lingua della poesia”, a cura e con Franco Buffoni, presentato da Romano Oldrini (*)
    • Sempre nel quadro del nostro trentennale di attività è allo studio la pubblicazione di un inedito di Piero Chiara, “Gli immigranti”, a cura di Federico Roncoroni.

    (*) I seminari sono gratuiti, aperti a tutti e a numero chiuso (con prenotazione obbligatoria).
     

    In breve

    Il riassunto delle novità nel servizio di Rete 55, anche per il 2018 televisione ufficiale del Premio:


     

    Tutte le informazioni e i bandi di concorso sono disponibili e scaricabili nell’apposita sezione del sito (clicca qui).

    Per qualsiasi domanda, commento o curiosità, potete contattarci.

     


    Scarica la cartella stampa (.zip)

    •  
    •  
    •  
    •  
    •  
    •  

    Non è possibile commentare.

MENU PRINCIPALE
×