Albo d’oro del Premio Chiara Inediti

I vincitori sono evidenziati in grassetto

Cliccando l’anno si accede alla pagina del nostro sito dedicata a quell’edizione.

  •  2017 
    Marco Cavaliere, di Napoli, con Il breve ritorno di Colapesce
    Sono stati selezionati ed editi nell’antologia Otto racconti per Piero Chiara i concorrenti Paolo Cerboneschi, Edy Gambel, Aldo Lado, Rolando Lambiase, Aldo Manfredonia, Olga Pangoli, Cristina Prina e Nino Smacchia.
  •  2016 
    Angelo Dettori, di Parma, con E sotto di loro il mondo fuggiva via
    Menzionati:
    Fabio Andina, con una raccolta senza titolo
    Tommaso Perlasca, con una raccolta senza titolo
    Erica Maria Pramauro, con Solo per Lei.
    Sono stati selezionati ed editi nell’antologia Dieci racconti per Piero Chiara i concorrenti Fabio Andina, Mattia Bertoldi, Antonello Farris, Mario Greco, Fabio Marangon, Lorenza Noseda, Tommaso Perlasca, Domenico Pisano, Erica Maria Pramauro e Lucia Visonà.
  •  2015 
    Salvatore Zeno, di Napoli, con Chi tene ‘o mare
  •  2014 
    Aminata Aidara, di Brescia, con La ragazza dal cuore di carta
  •  2013 
    Giovanni Lischio, di Oliveto Lario (LC), con Il lato maggiore e altri racconti
    E’ stato inoltre menzionato:
    Pierluigi Lupo, di Roma, con Due fratelli, una tennista, un vicino e un motociclista
  •  2012 
    Alberto Moccetti, di Lugano (CH), con Il dito del babbuino
    Sono stati inoltre menzionati:
    Carla Cucchiarelli, di Roma, con Non accettare caramelle dagli sconosciuti
    Mattia Bertoldi, di Lugano, con Quelli del bar BOCC
    Sergio Tommasi, di Vignano, con Incontri nell’iperuranio
  •  2011 
    Riccardo Ielmini, di Laveno Mombello (VA), con Belle speranze
    Sono stati inoltre menzionati:
    Mario Greco, di Salerno, con Taglio corto
    Pierluigi Lupo, di Roma, con Il castello sul mare
  •  2010 
    Patrizia Emilitri Ruspa, di Vedano Olona (VA), con Il conto della serva
    Laura Tornambene, nata a Baden in Svizzera, residente a Catania, con L’immensa solitudine dei mostri
    Letizia Triches, di Roma, con Tris di quadri
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
MENU PRINCIPALE
×